Ti trovi in:

Rifiuti » Avvisi e News » SANZIONI PER ABBANDONO RIFIUTI

SANZIONI PER ABBANDONO RIFIUTI

di Martedì, 05 Dicembre 2017
Immagine decorativa

Art. 44 – SANZIONI

 

  1. Fatte salve le sanzioni previste per l’abbandono dei rifiuti dalla normativa nazionale vigente (artt. 255 e 256 del D.Lgs. 152/2006 come modificato dal D. Lgs. 205/2010 e ss.mm.ii.) che attualmente prevedono:
  • una sanzione amministrativa pecuniaria da trecento euro a tremila euro aumentata fino al doppio nel caso in cui l’abbandono riguardi rifiuti pericolosi;
  • la pena dell’arresto da 3 mesi ad un anno o l’ammenda da 2.600 a 26.000 euro se si stratta di rifiuti non pericolosi per la violazione dell’art. 192 commi 1 e 2 del suddetto decreto riguardante l’abbandono o il deposito incontrollato dei rifiuti da parte di imprese ed enti;
  • la pena dell’arresto da 6 mesi a due anni e l’ammenda da 2.600 a 26.000 euro nel caso in cui l’abbandono o il deposito incontrollato dei rifiuti da parte di imprese ed enti riguardi rifiuti pericolosi;