Ti trovi in:

Rifiuti » Raccolta differenziata

Raccolta differenziata

di Mercoledì, 27 Agosto 2014 - Ultima modifica: Mercoledì, 28 Febbraio 2018
Immagine decorativa

Gli utenti che sono in possesso o in detenzione di locali nei Comuni serviti da AMNU con la presenza anche di uno solo dei servizi di erogazione idrica, elettrica o di gas, devono presentarsi presso la sede di Pergine Valsugana o presso gli sportelli periferici gestiti da AMNU, dove riceveranno tutte le informazioni necessarie ad un corretto conferimento del rifiuto secco residuo e dove potranno scegliere il dispositivo maggiormente adatto alle proprie esigenze familiari:

  • cassonetto da 120 litri
  • chiave elettronica con codice personale

La chiave elettronica è adatta per gli utenti che non hanno lo spazio necessario al posizionamento del contenitore personale. La chiave permette l'apertura delle calotte dei contenitori stradali dislocati sul territorio. Questo sistema ha il vantaggio di poter essere utilizzato in qualsiasi momento, indipendentemente dal giorno di scarico del cassonetto, comportando però alcuni svantaggi:

  • la calotta può incepparsi a causa di un utilizzo non conforme
  • sul territorio le calotte sono presenti in numero limitato
  • la calotta ha un volume utile di soli 15 litri (una borsa della spesa)
  • conseguentemente richiede un maggior numero di conferimenti

Organico

COSA E'

Per rifiuto organico si intende quella parte di rifiuto domestico derivata sostanzialmente dagli scarti / avanzi di cucina. Si ricorda che tale raccolta differenziata è obbligatoria (una specifica normativa nazionale vieta che tale tipo di rifiuto sia conferito presso le discariche).

COME SI FA

AMNU fornisce ad ogni utente una apposita pattumiera domestica da tenere sotto il lavello della cucina. Per la raccolta del rifiuto organico devono essere usati i sacchetti di carta che Amnu fornisce gratuitamente presso gli uffici o i CRM.
 
Quando il sacchetto è pieno deve essere gettato negli appositi contenitori stradali di colore marrone, i quali si possono aprire con la chiave ricevuta in fase di attivazione dell'utenza.

QUALI RIFIUTI SI POSSONO GETTARE

Nei contenitori dell'umido si possono inserire i seguenti rifiuti:

  • fondi di caffè
  • bustine di thé, camomilla, tisane
  • cenere in piccole quantità (SOLO SE FREDDA)
  • tovaglie, tovaglioli, panno carta (SOLO SE BIANCHI)
  • avanzi di cibo e scarti di cucina (pane, pasta, riso, carne, pesce, frutta, verdura)
  • gusci d'uova
  • ossa della carne
  • avanzi di pesce, crostacei, ecc.
  • alimenti avariati
  • scarti di fiori e piante da appartamento

Carta e cartone

COME SI FA

La raccolta della carta può essere effettuata mediante due diverse modalità:

  1. tramite i contenitori stradali gialli
  2. portando la carta presso i Centri di Raccolta Materiale

La raccolta dei cartoni può essere effettuata solamente accedendo ai Centri di Raccolta Materiale.

QUALI RIFIUTI SI POSSONO GETTARE

Nei contenitori della carta devono essere inseriti i seguenti rifiuti:

  • imballaggi e scatole (pasta, riso, dentifricio, ecc.)
  • giornali, riviste, cataloghi
  • salviette pulite
  • ritagli di carta
  • materiale cartaceo (cartellette, quaderni senza spirale, block-notes, ecc.)

Al C.R.M. può essere conferito il cartone nelle seguenti tipologie:

  • cartoni da imballaggi
  • cartoni schiacciati
  • cartoni ondulati  

VETRO

COME SI FA
La raccolta del vetro può essere effettuata mediante due diverse modalità:  

  1. tramite le campane stradali verdi
  2. portando il vetro e le lattine presso i Centri di Raccolta Materiale
QUALI RIFIUTI SI POSSONO GETTARE

Nelle campane del vetro devono essere inseriti i seguenti rifiuti:

  • imballaggi in vetro ( bottiglie, barattoli, vasi e vasetti di vetro)

QUALI RIFIUTI NON SI POSSONO GETTARE
Non devono essere inseriti i seguenti rifiuti ceramici quali piatti, tazzine, pirofile, pirex, ecc.
CURIOSITA'
La ceramica, avendo un punto di fusione più alto rispetto a quello del vetro, non fonde completamente e crea grossi problemi con il riciclaggio del vetro e la creazione di nuovi imballaggi. 

IMBALLAGGI LEGGERI (Multimateriale)

COSA

Gli imballaggi sono sempre più presenti nelle nostre case. Attenzione però perché non tutto è imballaggio! Infatti possiamo definire tali solo quegli oggetti che hanno la funzione di contenimento, confezionamento e protezione delle merci.

Nella raccolta differenziata del multimateriale possiamo quindi raccogliere solo imballaggi in plastica, alluminio e banda stagnata ed il tetrapak..

COME SI FA

La raccolta degli imballaggi leggeri può essere effettuata in due diverse modalità:

  1. tramite i cassonetti stradali con il coperchioazzurro
  2. presso i Centri di Raccolta Materiali, dove possono essere conferiti tutti gli imballaggi leggeri sotto indicati
QUALI RIFIUTI SI POSSONO GETTARE

IMBALLAGGI IN PLASTICA

  • flaconi (detersivi, sapone, detergenti, ecc.)
  • bottiglie in plastica (acque minerali, bibite, olio, latte, succhi di frutta, ecc.)
  • polistirolo per imballaggi, chips, reggette per legature pacchi, reti per frutta e verdura
  • pellicole, film in plastica (cellophane)
  • sacchetti e borse di plastica (vuoti e puliti)
  • nylon di riviste e giornali
  • sacchi e nylon per imballaggi
  • vaschette e contenitori in polistirolo per alimenti (puliti)
  • confezioni in plastica di dolciumi, pasta, riso, caramelle, mozzarelle...
  • confezione del caffè e patatine
  • piatti e bicchieri in plastica PULITI (NO POSATE)

IMBALLAGGI IN ALLUMINIO e BANDA STAGNATA

  • coperchi dei barattoli dello yogurt
  • scatolette e barattoli in banda stagnata
  • fogli di protezione della cioccolata
  • contenitori di metallo (pelati, fagioli, tonno, ecc.)
  • lattine in alluminio
  • carta stagnola pulita
  • tappi in metallo o a corona
TETRAPAK
  • contenitori per bevande (latte, succhi, vino...)
  • contenitori per alimenti (panna da cucina, fagioli...)

CALENDARIO DI RACCOLTA

Per le utenze non domestiche che hanno attivato la raccolta domiciliare si riporta il calendario di passaggio dell’automezzo.
Per chi ha attivato la raccolta domiciliare si riportano i calendari di passaggio dell'automezzo:

Utenze non domestiche  

Altri rifiuti

COSA E'

Altri rifiuti non specificati nelle precedenti sezioni del sito possono essere conferiti in modo differenziato presso i Centri di Raccolta Materiali.

QUALI RIFIUTI SI POSSONO GETTARE

Nei C.R.M. si possono conferire:

  • materiale legnoso (cassette, pallets, ecc.)
  • rottame metallico
  • ceramiche (bidet, WC, docce, lavandini) fino a 30 kg.
  • pneumatici per automezzi (massimo 4 pezzi)
  • rifiuti ingombranti (materassi, divani, arredo domestico)
  • indumenti, scarpe, borse

    R.A.E.E. (rifiuti da apparecchi elettrici ed elettronici)

  • frigoriferi
  • televisori
  • computer e relativi monitor
  • lampade neon

    ALTRI RIFIUTI PERICOLOSI

  • contenitori vuoti di vernici e/o colori
  • oli di frittura e alimentare
  • olio motore
  • bombolette spray
  • batterie per automobile